Socials
, ,

Social Network: tre miliardi gli utenti attivi

Agosto raggiunge il record di iscritti ai Social Network: più di tre miliardi al mese.

Questi i dati ufficiali secondo l’ultima stima pubblicata da We Are Social e Hootsuite. Il numero riassumerebbe gli utenti che almeno una volta al mese usano una qualunque delle piattaforme social Facebook, Twitter o alcune delle varianti locali mai sentite in Italia.

Social global

Ricordiamo che il colosso Facebook è da tre anni proprietario di WhatsApp che ha all’attivo un miliardo di utenti che utilizzano ogni giorno l’App, con un numero di condivisioni che si aggira sui 55 miliardi, 4,5 miliardi di foto e un miliardo di video al giorno. “Solo” 250 milioni gli utenti che utilizzano giornalmente la funzione status (la copia delle stories di Instagram). Non da meno Instagram (sempre famiglia Zuckerberg) con un aumento degli utenti attivi a 700 milioni al giorno e Facebook che quota 2 miliardi al mese in tutto il mondo.

Numeri impressionanti sopratutto se confrontati con quelli di altri social come Twitter con un bacino di 328 milioni di utenti attivi al mese.

social_networks

Su scala mondiale, i social avrebbero il 40% di penetrazione: uno su tre ha sul proprio telefonino un social network e ne fa un uso mensile. Ancora più spaventoso il fatto che Facebook, nato nel 2004, sia aperto a tutti da solamente dieci anni.

La crescita non accenna a fermarsi : gli iscritti a uno qualsiasi dei social network mondiali sono aumentati di circa 120 milioni nell’ultimo trimestre.

 

 

Halo top
, , ,

All’interno della strategia Instagram del marchio Halo Top

Oggi parliamo di Halo Top. Pochi lo conoscono, sopratutto in Italia. Il brand nasce a Los Angeles nel 2015 e si pubblicizza da subito come “il primo marchio di gelato naturale a basso contenuto calorico”. Ma cosa c’è dietro il successo esponenziale di un gelato naturale e sano?

Un’ottimo studio tramite i Social Media!

La ricerca dell’immagine del brand nasce già da un primo occhio al packaging ricercato: turbini fusi di colori vibranti, forti contrasti o grafiche con semplici disegni.

“Invece di immagini ingombranti o occupate con un sacco di messaggi, ci concentriamo su immagini pulite che permettano al nostro packaging e al gelato di brillare”, ha dichiarato Justin Woolverton, CEO e fondatore di Halo Top.

Ma il vero successo sta nell’aver lanciato il marchio esclusivamente “sfruttando” la pubblicità tramite i social media ed essere diventato in cinque anni uno dei brand di gelato più venduto in America. Giusto per avere un numero, l’account Instagram di Halo Top conta 525.000 seguaci con una media di 8-10.000 like a post.

Negli ultimi 12 mesi, il brand ha visto un aumento veloce e stando ai dati, le vendite sono aumentate del 250 per cento rispetto all’ultimo anno e il prodotto è ora disponibile nei negozi di alimentari a livello nazionale.

Su quale linea si muove la comunicazione di Woolverton? Sicuramente nel lanciare un messaggio “non aziendale” ma più vicino al pubblico con una sensibilità maggiore verso la salute. “Stiamo lavorando sodo per assicurarci che la nostra voce arrivi al meglio che possiamo”, ha detto. “In questo modo, i nostri fan possono vedere che dietro a tutto, siamo solo persone reali”.

In quest’ ottica, il marchio decide di includere la condivisione di messaggi da parte dei dipendenti di Halo Top e dai loro gelati preferiti. In vari posti, i dipendenti di Halo Top sono chiamati e citati accanto ai loro pints preferiti, come ad esempio il cioccolato Almond Crunch, la torta di compleanno o Sea Caramel Salt (solo per fare alcuni esempi).

Ice creamHalo top Instagram

Riassumendo quindi campagna marketing low budget (se così si può definire) con immagini d’effetto collegando persone vere, i loro gusti e i loro interessi. Fino a giugno tutto qui. Appunto fino a giugno perché da due mesi il marchio ha deciso di investire in “qualcosa in più”.

L’ultima ADVè in collaborazione con Red Tettemer O’Connell + Partners, una tra le agenzie pubblicitarie più grandi e importanti d’America, ed è all’effettivo la prima campagna digitale nazionale, lanciata su canali sociali e sulle piattaforme digitali il 29 giugno.

The perfect pin” è una serie di tre spot umoristici che raffigurano una battaglia archetipica tra un angelo e un diavolo. Nei primi tre episodi finora usciti, il diavolo cerca di convincere l’angelo a smettere di fare il gelato “senza peccato” di Halo Top. Previste altre puntate per questo mese.

“Mettere soldi in una strategia digitale esterna non romperà lo spirito di Halo Top”, ha dichiarato Steve Red, presidente e responsabile creativo creativo al Red Tettemer O’Connell + Partners, “lo spirito dell’azienda è di rimanere giovane e affarmata” ha detto.

Non ci resta che rinfrescarci la testa con un buon gelato e restare a vedere cosa succederà.